top of page
  • Instagram
  • Facebook
  • X
  • Youtube
  • TikTok
Maryem Bent Anis - International Artist
Danza del Ventre - Bellydancer - Choreographer - Show Designer - Event Producer - Italy

La Danza del Ventre elisir di lunga giovinezza


La danza del ventre elisir di lunga giovinezza
Maryem Bent Anis

La danza del ventre (danza orientale, raqs sharqi, belly dance) è una forma d'arte, tra le più antiche, praticata fin dalla notte dei tempi da donne e uomini abitanti del Medio Oriente, del Nord Africa, dalla mitologica terra della Mesopotamia, al Golfo Persico, passando dal Mediterraneo orientale a quello orientale.

La danza del ventre è al giorno d'oggi molto diffusa anche in Occidente e in Estremo Oriente; è oggetto di studio continuo da parte di Tecnici e Maestri di danza e operatori del benessere, grazie ai benefici sia psichici che fisici , riscontrati a seguito della pratica della danza del ventre.


La danza del ventre sembra essere un potente elisir di lunga giovinezza e di lunga vita, che aiuta a provare emozioni e felicità nella nostra vita, a volte provata dalle vicissitudini e dal continuo stress della routine.

Ritagliare uno spazio per noi stesse, per praticare la danza del ventre o un'attività sportiva che ci faccia stare bene è importantissimo e non bisogna trascurarlo.

Tra i vari benefici, la danza del ventre aiuta tutte le donne a mantenersi in equilibrio e a migliorare la forza del proprio corpo, tonificando i muscoli. Inoltre migliora la digestione e la capacità di coordinazione.

Questa danza è una danza molto espressiva e divertente, per questo aiuta la persone a perdere calorie senza stress, e migliora la postura del proprio corpo.

La danza del ventre può essere praticata a da chiunque, sia da bambine, che adolescenti, che adulte, non ha controindicazioni ed è un modo meraviglioso per mantenersi in buona forma.


Lezione di danza del ventre con Maryem Bent Anis


Ma vediamo nel dettaglio tutti i benefici della danza del ventre.


1. Postura ed equilibrio:


L'impostazione della danza del ventre, che viene impartita a lezione si avvicina molto allo yoga, soprattutto per quanto riguarda il corretto lavoro delle ginocchia, della regione pelvica e dell'area spinale. Grazie alla correzione continua della postura, la pratica della danza del ventre fornisce il giusto allineamento ed equilibrio del corpo, durante la mobilità. La danza del ventre aiuta ad alleviare qualsiasi forma di tensione o stress dal corpo. Grazie all'allenamento che aumenta la flessibilità, sembrerebbe possibile allontanare il rischio di infortuni.


2. Aiuta a rafforzare il tuo corpo e a tonificare i muscoli:


La danza del ventre è un allenamento naturale per niente noioso, anzi gli allievi che frequentano i corsi solitamente lavorano molto senza sentire la fatica, grazie al coinvolgimento della musica e all'andamento vario della lezione e i molteplici cambiamenti di ritmo e di movimenti. L'attività fisica svolta, principalmente sfrutta il peso corporeo, generando movimenti che aiutano a tonificare i muscoli del "core".

Infatti i movimenti fondamentali della danza del ventre si basano sul principio dell'isolamento delle parti del corpo, che è possibile solamente grazie al supporto dei muscoli del "core".


3. Ossa e le articolazioni:


La danza del ventre può rinforzare ossa e articolazioni grazie ai molteplici movimenti che la disciplina richiede, sfruttando il trasferimento del peso corporeo da una gamba all'altra. Sfruttando il peso corporeo i movimenti non gravano sulle articolazioni e permettono un movimento più sano, che è possibile praticare anche negli anni senza problemi, scongiurando l'insorgenza dell'osteoporosi. Colonna vertebrale, bacino, addome lavorano a favore del corpo e non contro di esso.



4. Muscoli della schiena:

Grazie al frequente movimento del torso, abbinato al movimento delle spalle, anche la schiena è in movimento durante la pratica della danza del ventre.

La schiena si rinforza e contribuisce ad ottenere una buona postura.

5. Braccia:


Anche le braccia sono in continuo movimento con la danza del ventre e accompagnano delicatamente fianchi, busto, petto, rendendo la danza più artistica e suggestiva. Le braccia sono spesso sospese, e il loro allenamento durante la lezione di danza del ventre contribuisce alla tonificazione muscolare delle stesse e al loro irrobustimento.

L'allenamento delle braccia insegna all'allieva a spostarle correttamente e a rendere i movimenti della donna più graziosi. Questa gestualità rimane anche nella vita quotidiana e l'aspetto generale della donna sarà sempre elegante, gentile, femminile.



6. Danza del Ventre in gravidanza:


Al giorno d'oggi molti ginecologi e ostetriche consigliano la pratica della danza del ventre come esercizio pre-parto, da eseguire durante la gravidanza.

I dolci movimenti rotatori della danza del ventre, rendono il bacino più mobile e conferirebbero forza ai muscoli coinvolti nel parto, così da facilitare il momento del parto. In ogni caso, prima di eseguire qualsiasi attività fisica durante la gravidanza (danza del ventre compresa) bisogna necessariamente consultarsi con il proprio medico di fiducia e considerare la propria situazione clinica personale.

7. Migliora la tua sicurezza:


La danza del ventre permette un miglioramento generale della propria immagine e del tono muscolare, e con la pratica continuativa aumentano anche i livelli di fiducia verso noi stesse. La danza del ventre permette di migliorare la sicurezza in noi stesse, ci fa sentire belle, femminili e sensuali.



Frequenta un corso di danza del ventre con Maryem Bent Anis, SCOPRI I CORSI! https://www.maryem.art/corsi-danzadelventre-roma


Importante. Le informazioni presenti in questo articolo sono da considerarsi consigli per l'attività fisica. E' sempre opportuno rivolgersi al proprio medico di fiducia, per certificare la propria idoneità alla pratica di qualsiasi disciplina sportiva e attività fisica.

107 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page